Giovani alla ribalta nelle premiazioni sociali al S. Fruttuoso.

Dopo i bilanci di fine stagione è arrivato, sabato 19 gennaio, nel corso di un partecipato incontro conviviale, il tempo dei riconoscimenti per i tiratori del centro S. Fruttuoso di Castelgoffredo, che maggiormente si sono distinti nella stagione agonistica 2007.

Il centro mantovano, nato nel 1974 con al timone Lodovico Chitò, persona che ancora oggi rimane nei cuori di quanti ne hanno saputo apprezzare le doti umane e sportive, rientra tra gli impianti fiore all’occhiello della federlombardia per serietà professionale, dinamismo, completezza nei servizi e affidabilità ed è caratterizzato da un forte attaccamento ai colori sociali da parte degli oltre 150 tiratori affiliati.

Quella che potremmo definire quindi “la famiglia allargata” del sodalizio diretto dai fratelli Chitò, con Roberto alla presidenza e Fausto quale suo vice, affiancati da Giovanni e Laura, che riveste la carica di delegata Fitav per la provincia di Mantova, ha nell’occasione voluto far emergere la realtà della nutrita pattuglia dei giovani iscritti al loro Centro di Avviamento allo Sport diretto, da Fausto Chitò.

Tra i numerosissimi presenti, fatto questo che ha costretto agli “straordinari la bella fotografa della serata Chiara Dedoro, il presidente della Federtiro lombarda Daniele Ghelfi, che ha portato i saluti e gli elogi del presidente nazionale della Fitav Luciano Rossi, il responsabile dei centri Cas Lombardia Rinaldo Doi e, quale ospite d’onore, il campione azzurro del double trap Claudio Franzoni.

Tra i molti premiati, spiccano i nomi di Matteo Serena, tiratore bresciano che si è guadagnato il proscenio vincendo, tra l’altro,  tre titoli tricolore del double trap tra i seconda categoria ( calibro 12, calibro 20 e campionato italiano d’Inverno), i giovani  azzurrini Simone Doi, Marina Moioli e Giovanni Garbi, impegnati in un raduno con la nazionale a Roma.

Sia Simone Doi che Marina Moioli e Giovanni Garbi, fra i tanti successi collezionati nel 2007,  hanno recentemente conquistato l’argento a squadre alle Universiadi di Bankog .

Doi, in particolare, è anche salito sul gradino più alto del podio nel campionato italiano invernale di prima categoria e in quello di calibro 20.

Premio a sorpresa, da parte del gruppo dedito alla specialità percorso di caccia, per un emozionantissimo Giovanni Chitò che non si aspettava questo peraltro graditissimo gesto di affetto.

Tutti i premiati - Centro Cas S. Fruttuoso: Davide Serioli, Simone Vedovelli, Kevin Pesenti, Luca Chitò, Isalberti Umberto, Ermanno Ghepardi, Luca Cremaschi, Mhabel Becchi, Lorenzo Ferrari, Luca Lipreri, Erika Doi, Simone Bresciani, Omar Pirola, Mattelo Marchetti, Desirè Vezzola, Andrea Gnazi.

Campioni sociali: Guido Corbelli, Marco Bulgarini, Emanuele Peri, Pierluigi Soldi, Sergio Bresciani, Claudio Ventura, Giuliano Alberti, Marina Moioli.

Riconoscimenti: Claudio Franzoni , Rinaldo Doi, Stefano Pasi, Adriano Degli Antoni, Dario Premoli, Agenore Lorenzini, Pesenti Annibale, Luigi Beatini, Giovanni Baroni, Ruggero Monteverdi, Renato Ferrari.