FITAV - COMITATO REGIONALE LOMBARDIA


Vai ai contenuti

 

Zaggia brilla nel settimo memorial “Giovanni Dalè”

In 100 a Mesero sotto una cappa di caldo torrido

 

Con la partecipazione di un centinaio di tiratori, si è disputato, sabato 18 e domenica 19 luglio, sulle pedane del Tav Il Campanile, la settima edizione del memorial “Giovanni Dalè” in ricordo del bravo tiratore di Corbetta (MI), che ricordiamo tra gli artefici del primo titolo tricolore a squadre vinto dal sodalizio di Mesero.

Un fine settimana sotto un sole torrido, con un tasso di umidità stellare, che ha messo a dura prova le doti dei tiratori in gara che si sono misurati sulla distanza dei 50 piattelli che, oltre al montepremi di 1000 euro, aveva in palio 5 trofei artistici destinati ai migliori tiratori delle categorie Eccellenza/Prima, Seconda, Veterani e Master.

La gara, era inoltre valida quale ultima prova del campionato sociale e si è svolta in un clima familiare alla presenza della vedova di Giovanni Dalè attorniata da figli e nipoti.

Il vincitore assoluto della kermesse è stato il portacolori del Tav Carpignano Sesia (NO) Davide Zaggia che ha chiuso la prova con il buon punteggio di 47/50 ha messo tutti a tacere con un perentorio 25/25 nella seconda serie.

Ben 5 sono stati gli avversari che lo hanno insidiato fino all’ultimo lancio a iniziare da Italo Grossi (Tav Il Campanile) 22;24, Alberto De Pietri (Tav Arlunese) 22;24, Fabrizio De Franceschi (Tav Fagnano Valle Olona) 22;24 e Giandomenico Mazzei (Tav Arlunese) 24;22, tutti a quota 46/50.

Altrettanti quelli che hanno concluso la gara sul punteggio di 45/50, ovvero: Eros Onagro (Tav Il Campanile), Marco Zani (Tav Belvedere), Renzo Zucchetti, Omar Bovolenta e Giacomo Bovolenta, tutti e tre accasati alla società organizzatrice dell’appuntamento.

Per quanto concerne i trofei in palio, a vincerli sono stati il Prima categoria Davide Zaggia, il Seconda Fabrizio De Franceschi, il Terza Italo Grossi, dal Veterano Giandomenico Mazzei e dal Master Giovanni Cartabia del Tav Il Campanile.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 




Torna ai contenuti | Torna al menu