FITAV - COMITATO REGIONALE LOMBARDIA


Vai ai contenuti

 

 

Benvenuto al Tav “Top Ten” di Montichiari.

 

Dalla provincia di Brescia la prima novità del 2009 con  una nuova Associazione Sportiva di tiro a volo.

 

La Fitav Lombardia, da gennaio 2009, annovera un Tav in più.

Si tratta della Associazione Sportiva Dilettantistica Tiro a Volo “Top Ten” con sede operativa a Montichiari (BS) che, al momento, sarà ospitata, per quanto concerne lo svolgimento delle sue gare, nel centro As. Trap Concaverde di Lonato (BS).

Già da alcuni mesi circolavano sempre più insistenti voci di questo gruppo di appassionati che puntavano a una propria identità più marcata nel panorama tiravolistico e il primo importante passo è stato ufficializzato nei giorni scorsi.

Andiamo a ritroso nel tempo, e più precisamente alla fine del 2006, quando dieci amici, più uno aggregato in corsa, si ritrovano tra il serio e il faceto, con l’intento di organizzare una prima gara.

Decisero allora di chiamarsi “Top Ten” e spinti dal comune denominatore della passione per la nostra disciplina, stabilirono la loro uscita ufficiale con il 1° trofeo “Top Ten” alla fossa olimpica, nella primavera del 2007.

Il notevole successo riscosso dall’iniziativa, funzionò da collante in questo Team che pone alla base della sua filosofia sentimenti quali l’amicizia e il rispetto reciproco.

Sempre più coesi e galvanizzati da questo risultato, Esterino Ferrari, Giuseppe Zambelli, Nadir Freddi, Angelo Ferrari, Stefano Giambroni, Roberto Bellandi, Ernesto Ferrari, Fabrizio Chiampesan, Lorenzo Magri, Sergio Bresciani, Gabriele Mirandola, Fausto Mondini, Giacinto Martelli, Claudio Cauzzi, Matteo Tameni, Silvano Tomasi.

Decisero fin da subito che si poteva fare di più. Ecco quindi l’idea di dare maggior spazio ai giovani. Lo scorso anno, infatti, la gara di trap sui 75 piattelli si trasformò in una due giorni con il sabato completamente dedicata ai tiratori dei Centri Cas (trofeo “Top Ten giovani”) e la domenica con la formula tradizionale aperta a tutte le categorie.

Nel frattempo, altri cinque “amici” decisero di appoggiare il loro progetto e ciò ha portato anche a incrementare il già corposo montepremi che caratterizza le gare promosse dal Tav Top Ten.

Nel corso dell’ultima riunione dei soci fondatori, tenutasi a fine dicembre 2008, i “Top Ten” si sono dati uno statuto nominando alla presidenza Esterino Ferrari, che avrà quale suo vice Ernesto Ferrari e Giuseppe Zambelli alla segreteria. Nominati consiglieri: Stefano Giambroni, Nadir Freddi, Silvano Tomasi, Roberto Bellandi e Claudio Cauzzi.

Primo ordine del giorno, la terza edizione del trofeo “Top Ten” che prevede ancora una volta la giornata dedicata ai giovani tiratori dei Centri Cas, anche se, molto probabilmente, non potrà aver luogo il giorno precedente alla gara “open”.  A questi due appuntamenti, la dirigenza del neo sodalizio monteclarense, ha posto in essere una serie di gare a carattere societario e non, che presto saranno calendarizzate e quindi rese note a tutti.

Al momento, il Tav “Top Ten” conta una ventina di affiliati, tutti tiratori di seconda e soprattutto terza categoria, numero questo destinato a lievitare rapidamente, e non potrebbe essere altrimenti, visto lo spirito che anima questa Associazione giovane, motivata che dà spazio a tutti come una grande famiglia, dove ognuno diventa protagonista di una scommessa vincente, con uno sguardo tutto particolare alla valorizzazione e al riconoscimento dell’impegno dei giovani, asse su cui ruota tutta questa passione.

 

 




Torna ai contenuti | Torna al menu