Domenica 26 febbraio, l ’impianto di Lonato ha ospitato la finale di Campionato Regionale invernale di fossa olimpica.

Sono convenuti alla manifestazione 265 tiratori qualificati e suddivisi nelle rispettive categorie e qualifiche., dando vita ad una gara incerta, come spesso accade. fino alla fine.

Nella categoria eccellenza e prima unite ha prevalso la classe intatta di Viganò Mario, che, nonostante il recente rientro nell’attività dopo una lunga assenza, ha prevalso di poco su Lovazzani Aldo rimontandolo in quest’ultima e decisiva prova. Terzo è giunto  Tononi Luca.

Nella seconda categoria è prevalsa la continuità di Tonino Di Francesco, che ha saputo mantenere la posizione di vertice acquisita durante le prove di qualificazione. Secondo Bruno Napoli davanti a Marco Giordani.

In terza categoria grande prestazione di Alberti Giosuè che , vincendo alla grande la prova di Lonato, ha rimontato cinque posizioni prevalendo su Maino Giulio e Ghidoni Ferruccio autori comunque di prove dignitose.

Nella qualifica veterani Perletti Mario ha prevalso su Bresciani Giuseppe rimontandolo di misura, terzo l’inossidabile Marco Vaccari.

Anche tra i Master si è verificata una rimonta: Burnelli Piero ha soffiato allo sprint la prima posizione a Tosi Arnaldo e relegando al terzo posto Saino Vincenzo.

Tra gli Junior vince Cremaschi Luca su Cappelletti Mauro e Gherardi Ermanno.


CLICCA SULLA FOTO PER INGRANDIRE

Un capitolo a parte merita la gara delle Lady vinta da Barea Lara, non tanto per il risultato, in bilico fino all’ultimo, ma per la gioia di vedere sul gradino più alto del podio la vincitrice di una gara ben più impegnativa di una competizione sportiva.

La forza di volontà e la perseveranza di chi ha sofferto e vinto contro un male che è molto più ostico di un rivale sportivo, hanno prodotto un risultato che ha commosso tutti noi del “mondo tiro a volo”.

 

NELLA CLASSIFICA A SQUADRE PREVALE SU TUTTE LA SOCIETA' TIRO A VOLO ARLUNESE SU TAV S. FRUTTUOSO E TAV BELVEDERE.

 

TAV ARLUNESE:        VENTURINI P.A.-VIGANO' M.-DI FRANCESCO T.-MARIANI S.-NIGRO F.-PIVA G.

TAV S.FRUTTUOSO:   ALBERTI G.-LORENZINI A.-BARONI G.-GADALDI P.-MAGRI L.-GAROSIO A.

TAV BELVEDERE :      PEREGO A.-VACCARI M.- INVERSINI G.-FARE' S.-BURATTI W.-REITANO G.

 

E’ risultata vincente la formula che ha prodotto una media di oltre 150 tiratori partecipanti ad ogni singola prova, nonostante che il periodo e le avverse condizioni meteo di quest’anno, incoraggiassero poco le trasferte.