Si è concluso il 23 Marzo presso il bicampo di Melzo il campionato invernale di fossa universale.

Dopo le due prove disputate presso lo stesso stand le classifiche parlano chiaramente di un dominio pressochè assoluto dei tiratori di casa, che, sfruttando l’aleatorio “fattore campo”, si sono aggiudicati i titoli in quasi tutte le categorie e qualifiche.

Nella categoria prima ed eccellenza unite, Giovanni Vescovi ha fatto prevalere le sue attitudini alla fossa universale prevalendo su Vincenzo Cetrangolo (altro esperto di fossa universale) e su Antonio Pozzi.

In seconda categoria vince largamente Ernesto Berneri su Pierantonio Venturini, assente da qualche tempo dalle pedane e su Sergio Dragoni.

In terza categoria un altro tiratore di casa (Pierambrogio Belloni) si aggiudica il titolo su Mario Soffientini che regola al barrage Salvatore Cusimano.

Successi anche di Franco Belloni su Mario Atzeni e Sergio Farè nella categoria Master e di Enzo Semenza su Gianfranco Mosca e Gianfranco Moretti nella categoria Veterani.

Chiudono Daniela Cappelletto tra le ladies e Mauro Cappelletti tra gli Junior.

Nella classifica per società il successo è ovviamente andato al tiro a volo Melzo che , in virtù degli ottimi risultati dei suoi tiratori, ha largamente dominato imponendosi sul tiro a volo Belvedere di Uboldo e sul tiro a volo Arlunese.